COUNSELING MILANO

di Catia Formentini

COUNSELING-MILANO.COM

Decidere di cambiare è già un inizio

Affronta il cambiamento con il tuo Counselor

Catia Formentini

Counselor ad approccio gestaltico-psicocorporeo, diplomata presso il Centro Studi Terapia Gestalt di Milano.Riceve a Bollate, Milano e su Skype. Per informazioni: 340 9812922.
Visualizza la biografia completa di Catia Formentini

Il Counselor

Il Counselor è un professionista specializzato nella relazione di aiuto o “Counseling”. È un processo che si attua attraverso colloqui individuali in cui il cliente è accompagnato dal professionista Counselor in una esplorazione dei propri nodi personali che sono fonte di stress, malessere e disorientamento, con l’obiettivo di aiutare la persona ad attivare le proprie risorse interne grazie alle quali sarà in grado di superare l’impasse che sta vivendo.

Cosa fa il Counselor?

In questo processo, il Counselor ha una funzione paragonabile a quella di una “guida di montagna”, aiutando il cliente a districare la mappa delle alternative che sono già presenti dentro di sé ma che non riesce a vedere. Un’altra funzione che è stata riconosciuta al Counselor è quella di favorire il “disvelamento” della persona, il suo venire simbolicamente alla luce, come fa una levatrice nell’atto di far nascere una nuova vita che sarà molto più consapevole e soddisfacente.

Perchè rivolgersi a un Counselor?

Ci si rivolge a un Counselor quando si è intenzionati a intraprendere un percorso nell’ottica di uscire da una situazione che crea malessere, sofferenza, rapporti difficili, e limita sostanzialmente la persona nelle proprie scelte. Con il Counseling si sblocca qualcosa, ci si sente più liberi di agire secondo le proprie più profonde e vere motivazioni, migliorano le relazioni e si diventa co-creatori della propria esistenza.

La persona al centro

Nel Counseling è la persona ad essere al centro…

… con tutto il suo mondo emotivo, i suoi desideri, i suoi progetti, i suoi timori e le sue speranze. Il supporto fornito dal Counselor permette di potersi aprire al professionista senza temere alcun giudizio, in una relazione veramente unica e speciale. Il Counselor non fa raccomandazioni e non prescrive compiti a casa. Il suo ruolo è di valorizzazione della persona così com’è, con i suoi valori, e di riattivazione delle sue capacità: percettive, emozionali, decisionali.

Alcuni casi in cui si può ricorrere al Counseling:

Crisi

Crisi di coppia, adolescenziali, di mezza età, lutto

Stress

Stress e disagi in ambito lavorativo

Rapporti difficili genitori-figli

Aiuto nel gestire le problematiche relazionali

Contatti

Necessiti di ulteriori informazioni?

Compila il form di contatto




Leggi la privacy policy